PDFStampaE-mail

Stella Azzurra 3 - Etruria FCD 1

Cronache calcio Femminile - Eventi calcio Femminile a 11

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Finalmente arrivano i tre punti !!

Stella Azzurra FemminileQuando le ragazze di Mister Chiarini sono Chiamate all’impresa rispondono sempre positivamente e di questo ne eravamo sicuri.
Era la partita della verità e le attese non hanno deluso. In una fredda domenica di Dicembre La Stella Azzurra centra il primo obbiettivo portandosi in zona salvezza.
Adesso con tre punti di vantaggio sull’Etruria il campionato potrebbe avere altri stimoli.
L’arrivo di Valentina Mundi si è subito notato 4 conclusioni a rete nei primi 10 minuti, insieme ad un altro tiro dell’immancabile Petronzi dove l’estremo difensore dell’Etruria, migliore in campo della squadra Pisana, ha fatto gridare al Miracolo. Il Ritorno dell’attaccante senese non solo ha giovato singolarmente, ma ha dato la possibilità alle compagne di reparto di giocare come meglio sanno fare, dando la certezza che la manovra offensiva abbia acquistato in velocità e consistenza. Né prova il fatto che la stessa Chellini, fino alla scorsa giornata in difficoltà a dover sostenere tutta l’offensiva da sola, abbia ritrovato, posizione e serenità, arrivando persino al gol con un  magnifico tiro dal limite dell’area che si insacca al sette. Prima ancora però la Stella Azzurra era andata in svantaggio con un’azione viziata da un fallo clamoroso, e con Paperini stesa per terra, l’Etruria insaccava con un tiro da Fuori Cannoni che non dava l’impressione di una totale sicurezza. Il gol di Chellini chiude il primo tempo in parità, ma la pressione Azzurra ha prodotto una decina di tiri contro uno dell’Etruria, l’amaro in bocca rimaneva per il momentaneo risultato.
Mister Chiarini riconferma la formazione del primo tempo con gli spostamenti che già avevano ridisegnato la formazione aretina a centrocampo, infatti Bossi era stata spostata al centro per dare più copertura tattica a Zullo, mentre Giorgini, che ha bisogno di svariare e dare sfogo alla propria velocità, era stata spostata in fascia. Questo cambiamento da i propri frutti proprio nella ripresa quando da un azione da manuale Giorgini arriva in fondo e serve sul piatto d’argento una palla ghiotta a Petronzi che con un tocco preciso sotto porta mette alle spalle del portiere. Tutta l’Etruria protesta per una giocatrice a terra nella metà campo avversaria lontano dall’azione che probabilmente le Azzurre non hanno nemmeno visto, comunque visto l’episodio sul primo gol c’e’ da pensare: chi la fa l’aspetti.
La Superiorità della Stella Azzurra e’ tangibile, si effettuano i cambi di rito per dare più energia al “rush” finale, Berti si posiziona nel mezzo alle manovre sostituendo Zullo, infine Mister Chiarini gioca la carta Fawaz, un attaccante veloce ottima per i contropiedi. Infatti Fawaz, in costante crescita dopo l’infortunio al perone di un anno fà, esegue perfettamente il compito raccogliendo centralmente una palla, giocandola in profondità, lancia Mundi verso la porta avversaria e  a tu per tu con il portiere non gli lascia scampo mettendo il risultato al sicuro sul 3 a 1 e coronando una prestazione magistrale.
Domenica sul difficile campo del Valdarno a Castelfranco di Sotto le Azzurre daranno l’anima come sempre per portare via almeno un punto.
Intanto il mercato si chiudera Giovedì 17 Dicembre e altri colpi sono stati messi a segno dal DS sempre attivo e attento, maggiori informazioni nell’articolo di domenica prossima dove ci sarà un’apposita sezione per questo argomento, concludo dicendo che il futuro sembra piu’ roseo in casa Azzurra vediamo se le aspettative miglioreranno e gli obbiettivi che la Società si è prefissa saranno più facilmente raggiungibili.