Martedì, 29 Ottobre 2013 09:50

LA STELLAZZURRA NON ILLUMINA LA NOTTE

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

badii-riccardo.jpg

Anticipo della IV giornata con al Stellazzurra che ospita in notturna al Comunale i casentinesi de Il Ciclone di Stia. Francesco Marino è sempre alle prese con assenze in attacco ed affianca Talladira al rientrante Gori. Ospiti casentinesi padroni del gioco che approfittano di due svarioni di Albiani in avvio per presentarsi al tiro; nella prima occasione la palla si perde sul fondo, mentre poco dopo è Badii che deve salvare su Squillantini.


All’8° punizione di Vischetti con il portiere biancazzurro che si rifugia in corner e dalla bandierina nuovi brividi per l’immobile retroguardia della Stellazzurra. Preoccupazione tra i tifosi in tribuna , Gori tenta di rianimare la squadra con un bel tiro da fuori ma i biancazzurri sembrano in confusione al cospetto di un avversario aggressivo ed attento a non lasciare spazi. . Al 20° nuova occasione per Il Ciclone su azione d’angolo con la palla che attraversa lo specchio ed è raccolta da Sereni, intervento impreciso da pochi metri ed intervento provvidenziale di Badii che salva la porta biancazzurra.. La Stellazzurra non riesce ad entrare in partita e sviluppare il proprio gioco, il pressing dei biancocrociati inibisce tutte le iniziative dei biancazzurri ; gravi limiti tattici in una mediana di grandi incontrasti ma poca tecnica. I casentinesi con un classico 4-4-2 , che in fase difensiva si trasforma in un 4-5-1, hanno la superiorità a centrocampo e dominano. Naturale l’arretramento di Talladira ad apportare un po’ di fosforo ad una squadra bloccata ma si va al riposo a reti inviolate dopo una prima frazione in cui gli ospiti avrebbero meritato il vantaggio.

Ripresa con Sossella al posto di un Albiani a dir poco… sottotono ed i benefici si vedono subito con una Stellazzurra più equilibrata e propositiva. Al 2° conclusione improvvisa da fuori di Gori, Mencattini non si fa sorprendere ma i biancazzurri continuano generosamente ad attaccare seppur senza la necessaria lucidità . Al 13° infortunio per Narducci sostituito da Mara e, dopo qualche minuto, velocissimo contrattacco degli ospiti che servono un bel pallone a Squillantini appostato al limite dell’area, bella conclusione in girata ma Badii si supera e va ad intercettare in tuffo la palla destinata all’angolo basso (20°). Entrano Saini e poi Marcantoni ma il gioco non decolla e la partita rimane bruttina con la Stellazzurra incapace di offendere. Grande prestazione di Bianchi che lotta con agonismo, determinazione, trascinando i compagni con il suo esempio e destando l’ammirazione della tribuna. Finale di marca biancazzurra con una bella azione personale di Talladira, slalom in area ospite e assist per Mara che di testa spedisce alto sulla traversa. Ci prova Gori con una bella conclusione dal limite, la palla sembra angolata sul primo palo ma Mencattini respinge in angolo. L’ultima speranza di sbloccare il risultato è affidata alla classica punizione di Goti dal limite; conclusione forte e precisa ma il portiere si salva con l’aiuto della difesa. Prima della fine c’è tempo per la doppia espulsione di un componente della panchina casentinese e di Squillantini, allontanato per proteste.

Pari giusto dopo un primo tempo dominato dagli ospiti ed una ripresa favorevole ai biancazzurri, un punto prezioso per la Stellazzurra al termine di una prestazione deludente al cospetto di una formazione ben messa in campo che si è difesa con ordine ed ha contrattaccato pericolosamente . Una Stellazzurra incapace di costruire con lucidità, imborghesita in alcuni elementi scesi in campo senza il necessario spirito agonistico che deve sempre animare la squadra e permettere di superare le difficoltà create dagli avversari. A fine partita Matteo Bonini rimpiangeva Andrea Cocci e la sua grande capacità di trovare la giocata giusta per venire a capo di simili partite . Come non essere d’accordo con lui ?
Appuntamento a martedì sera con la Stellazzurra in campo a Chitignano, ospite dello Spartak Bibbiena per il secondo turno di Coppa UISP.

STELLAZZURRA (3-3-3-1) Badii; Navarrini, Vagnetti, Casadio; Dibennardo, Albiani, Bianchi; Goti, Talladira, Narducci; Gori sub. Sossella, Mara, Saini Marcantoni - All. Francesco Marino

IL CICLONE STIA 1 Mencattini, 4 Orlandi, 5 Bellini, 9 Sereni, 11 Maggi, 12 Cendali, 17 Vischetti L.G., 20 Vischetti D, 21 Squillantini, 22 Giorno, 24 Bucarelli . in panchina Cafaggi, Cavigli, Duma, Bobirnac, Massaro, Vignali . All. Caleri squal. In panchina Fabio Cafaggi

Arbitro sig, Fucci

scl

Letto 481 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Novembre 2013 10:09
Devi effettuare il login per inviare commenti