Mercoledì, 02 Marzo 2016 00:00

Coppa Uisp: STELLAZZURRA – DANTE 0-2

Scritto da  Alex
Vota questo articolo
(0 Voti)
Francesco e Maurino sullo sfondo :) Francesco e Maurino sullo sfondo :) Pol. Stella Azzurra

Archiviato il bruttissimo derby di sabato scorso contro la Chiassa pareggiato zero a zero, subito la Stellazzurra è impegnata al Comunale per la gara contro il Dante.

Partita valida per l'andata degli ottavi di finale con Stellazzurra e Dante che nel turno precedente avevano eliminato rispettivamente Patrignone e Renzino. Nei padroni di casa, il solito 4-2-3-1 con Innocenti terzino destro al posto di Santini squalificato. In avvio meglio gli ospiti che al 4o minuto sfiorano il vantaggio con un tiro-cross di Bartalini, ma Piantini è attento e smanaccia bene. Al 12o ancora Bartalini, direttamente tra le braccia di Piantini. Al 15o si sblocca la gara: cross del solito terzino biancorosso, Piantini chiama la palla, che gli sfugge di mano e Donnini a porta vuota insacca lo 0-1 che gela i pochi tifosi biancazzurri in tribuna presenti ad assistere alla gara. Passano una decina di minuti e arriva finalmente anche la prima conclusione nello specchio della porta da parte di Marcantoni, tuttavia il tiro è centrale e Maggini blocca sicuro. Al 28o arriva anche il raddoppio ospite: punizione dalla tre quarti, Piantini indeciso sull'uscita, le marcature saltano e Albanese di coscia mette dentro ( 0-2). Nella ripresa la Stellazzurra prova con l'orgoglio a quantomeno accorciare le distanze in vista del ritorno. Al 4o Marcantoni si libera della conclusione, ma Maggini devia in corner. Passano sei minuti e lo stesso Marcantoni serve Talladira a centro area, ma la conclusione al volo di quest'ultimo termina sul fondo. Al 15o piove sul bagnato per mister Bruni: Amore interviene a palla lontana su un uomo e si fa espellere, lasciando la Stellazzurra in inferiorità numerica. I padroni di casa comunque non mollano e con Casadio colpiscono una clamorosa traversa al 29o da calcio di punizione indiretto. L'ultima occasione però capita sui piedi del Dante, questa volta Piantini è attento e compie un grande intervento sul colpo di testa di Buzzini. Finisce però qui, con il Dante che ipoteca la qualificazione e la Stellazzurra che deve rimpiagere un primo tempo giocato veramente male con poca concentrazione. Appuntamento nel fine settimana per la trasferta contro lo Ciao Club.

STELLAZZURRA: Piantini, Innocenti, Giudice, Casadio, Bruni, Marcantoni, Tanganelli, Sossella, Talladira, Goti, Amore. Subentrati: Carloni, Bianchi, Mazzi. All. Bruni.

DANTE: Maggini, Bartalini, Antoniucci, Albanese, Matteucci, Laurenzi, Galantini, Bigiarini, Cedro, Ponsini, Donnini. Subentrati: Bianchini, Buzzini, Bonolis. All. Vignaroli.

Letto 784 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti