Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 62

Impianti sportivi (4)

Gli Impianti Sportivi gestiti dalla Polisportiva Stella Azzurra

Venerdì, 08 Gennaio 2010 13:12

Pista Motocross

Scritto da


crossdromo

Fai Un Giro della Pista

La pista da Motocross Bulldog Stella Azzurra nasce nei primi anni novanta grazie alla passione per questo sport estremo, di alcuni amici che inizialmente si dilettavano con il fuoristrada. Visto che nella Provincia di Arezzo mancava un impianto accessibile a tutti e vicino alla città, si decise allora di chiedere tutti i permessi del caso all'amministrazione comunale per poter costruire quello che oggi è una meravigliosa realtà nel panorama off-road Aretino. La strada fu lunga e tortuosa e seppur tra mille difficoltà e altrettante modifiche, grazie all'impegno del Motoclub Bulldog e nei primi anni della collaborazione del Motoclub Etruria, si è giunti alla costruzione di un Crossodromo omologato dalla Federazione e teatro di svariate gare regionali sia del campionato Fim che del campionato Uisp oltre a gare fuori programma ed eventi vari.

pista motocross

Caratteristiche: lunghezza 1500mt ; numero salti 15 ; terreno argilloso ; 2 salite con salto ; 2 discese con salto ; cancello da 30 piloti ; no impianto cronometrico fisso ; trasponder per le gare

 

REGOLAMENTO PER L’ USO DELLA PISTA

A) L’ingresso in pista e all’interno delle zone trial è consentito ai soli conduttori in possesso di Licenza sportiva Motocross / Trial FMI valida per l’anno in corso
B) E’ consentito l’ingresso nelle aree appositamente indicate e quando previsto dal regolamento gara ai meccanici o segnalatori in possesso di regolare Tessera FMI valida per l’anno in corso
C) E’ consentito l’ingresso in pista al personale di servizio in possesso di regolare Tessera FMI valida per l’anno in corso
D) E’ severamente vietato l’ingresso al pubblico al di fuori delle aree previste

 

pista motocross pista motocross
pista motocross pista  motocross
Venerdì, 08 Gennaio 2010 12:51

Area Trial

Scritto da

 

AREA PERMANENTE TRIAL BULLDOG STELLA AZZURRA

area trial


Per la Toscana nel Marzo 2002, è stata autorizzata e regolamentata l’Area di Ponte alla Chiassa (Arezzo) denominata “Area permanente Trial Bulldog”, in gestione alla Polisportiva attraverso l’affiliato FMI Moto Club Bulldog (matricola 3201).
All’interno di questa zona sportiva possono essere effettuati stage federali, allenamenti e manifestazioni sociali e competizioni di specialità a carattere nazionale e territoriale.

Dopo oltre un anno di lavori e numerosi “rodaggi” è stato ufficialmente inaugurato il Campo permanente di Trial di Ponte alla Chiassa (Arezzo) gestito dal Moto Club Bulldog Stella Azzurra attraverso la supervisione del Coordinamento Toscano Trial della Federazione Motociclistica Italiana.
L’area è stata creata per le esigenze di allenamento manifestate dagli appassionati motociclisti praticanti il trial (sia praticanti agonisti che amatori) della toscana e regioni limitrofe, che molto spesso sono costretti a nascondersi in zone impervie e anguste, e per gli stages Federali e Sociali, i corsi di 1° livello o di perfezionamento nonchè per la promoziono della specialità.
L’area di vaste dimensioni si sviluppa intorno ai saliscendi naturali che circondano il campo di motocross , usufruisce di numerosi ostacoli naturali in pietra , di contropendenze in terra friabile e di un paio di zone tracciate all’interno della pista che di per sé offrono ripide e impegnative salite in ghiaione.
Tutta l’area per il fuoristrada è inserita tra alcune strutture fisse della Polisportiva Stella Azzurra , bar , ristorante , cucine che vengono attivate durante le numerose feste paesane e le iniziative di club e della polisportiva che si alternano con assiduità durante la stagione.

REGOLAMENTO PER L’ USO DELL'AREA TRIAL

A) L’ingresso in pista e all’interno delle zone trial è consentito ai soli conduttori in possesso di Licenza sportiva Motocross / Trial FMI valida per l’anno in corso
B) E’ consentito l’ingresso nelle aree appositamente indicate e quando previsto dal regolamento gara ai meccanici o segnalatori in possesso di regolare Tessera FMI valida per l’anno in corso
C) E’ consentito l’ingresso in pista al personale di servizio in possesso di regolare Tessera FMI valida per l’anno in corso
D) E’ severamente vietato l’ingresso al pubblico al di fuori delle aree previste


area trial area trial
area trial area trial
Venerdì, 08 Gennaio 2010 11:55

Campo Sportivo Comunale di Giovi

Scritto da

LUNGHEZZA: 104 Mt

LARGHEZZA: 58 Mt

Il Campo sportivo di Giovi è nato con i contributi del Comune di Arezzo e attualmente è in concessione alla Polisportiva Stella Azzurra, in passato era il campo di casa della Unione sportiva Arno Giovi, una discreta formazione locale che ha militato nei campionati Figc dilettanti di terza e seconda categoria con alterne prestazioni, più volte raggiunse la promozione e vinse alcuni campionati dagli anni 70 agli anni 90.


VIDEO-TOUR

Il Campo è una vera e propria arena, situato nel centro del paese è sufficientemente lungo da tagliare le gambe a chi è meno allenato, l'aria è sempre freschissima, il campo sorge sulle pendici di un costone che finisce a picco sul fiume Arno e il torrente Chiassa che proprio in questo punto si unisce al corso d'acqua più grande. Negli ultimi anni è stata costruita una tribuna in gradoni di cemento con un piccolo bar e biglietteria, il campo gode inoltre di una discreta illuminazione.

SAM 0390SAM 0392

 

Campo sportivo Giovi La Buca Campo sportivo Giovi La Buca
Campo sportivo Giovi La Buca Campo sportivo Giovi La Buca

 

Tribuna campo Giovi

Come raggiungerlo:

Dalla Strada statale SR71 svoltare uscita Giovi-Ponte alla Chiassa, direzione centro del paese Giovi, oltre la ferrovia con passaggio a livello svoltare a sinistra dopo 150 Mt



Google Maps code Generator

Venerdì, 08 Gennaio 2010 10:17

Campo Sportivo "La Fornace"

Scritto da


Il Campo Sportivo La Fornace è il primo campo che ha visto nascere la Polisportiva, e prima di lei la squadra del Bar Milleluci e altre compagini che alla bisogna (sfide tra scapoli e ammogliati e tornei estivi) si costituivano, di storie da raccontare ne ha a bizzeffe questo fazzoletto di terra, ma la vera essenza del suo significato simbolico non la si può raccontare, bisogna viverla. Questo campo, donato in comodato d'uso alla Polisportiva Stella Azzurra da alcuni proprietari del terreno, con l'accordo di destinarlo solo a campo da calcio, è stata la fucina (o fornace) della crescita di molti ragazzi del luogo. Quì abbiamo sudato, abbiamo lottato, litigato e sofferto molte volte, ma altrettante volte abbiamo gioito e ci siamo abbracciati. Quì è nata la nostra storia, non sarà un campo perfetto, con le sue buche e le sue zolle, ma per noi sarà sempre Il campo sportivo. Personalmente ho avuto la fortuna di assistere da piccolissimo alla sua creazione, quando all'epoca fu donato alla Polisportiva, un sacco di gente del paese si mobilitò, chi tagliava l'erbaccia, chi scavava fossi, chi spianava, chi seminava, persino le donne seguivano il sabato e la domenica i mariti nella costruzione di questo campo sportivo, noi bambini si girovagava per la spianata, e avevamo l'incarico di prendere tutti i sassi che vedevamo e di buttarli ai lati del campo, sembrava proprio un campo appena arato. Con questa immagine molti di noi sono cresciuti, il campo c'era da sempre, ex terreno da cava della fornace di mattoni limitrofa, venne poi abbandonato e i ragazzi essendo l'unico spazio di terra piano disponibile ci facevano le partitelle la domenica, con i pantaloni arrotolati fino al ginocchio e due vecchi scarpini di pelle mezza scucita. Quei giorni però furono un vero evento per il paese, avevamo a disposizione un intero campo dove costruire i nostri sogni, e in moltissimi vi parteciparono, e grazie a loro adesso siamo diventati quel che siamo, una vera Polisportiva che spazia in diverse discipline e che raccoglie sempre e costantemente negli anni tutti i ragazzi dei paesi limitrofi. Anche se è difficile scriverlo, crediamo che chiunque possa comprendere quanto tutti noi siamo affezionati a questo rettangolo di terra, per noi storico e insostituibile.
Campo sportivo La Fornace

misure campo sportivoLunghezza: 97 Mt

Larghezza: 53 Mt

Campo sportivo La Fornace

Campo sportivo La Fornace

Campo sportivo La Fornace

Campo sportivo La Fornace
Come Raggiungerlo:
Dalla SR71 Uscire allo svicolo di Ponte alla Chiassa / Giovi / Borgo a Giovi , direzione Sansepolcro-Anghiari sulla provinciale SP43 , l'impianto si trova sulla sinistra a 200 Mt dallo svincolo